ENG | Portale HSE MSDS
 
Ambiente
Lamberti ritiene che la competitività sui mercati attuali e futuri richieda una sinergia tra buona gestione del business, innovazione, sicurezza e protezione dell'ambiente.
Per questo Lamberti si impegna per la continua crescita di queste attività e le considera uno strumento di progresso per la società e la comunità. La convinzione e l'impegno dei dipendenti Lamberti sono indispensabili per raggiungere questi obiettivi:
  • L'integrazione delle istanze di salute, sicurezza e ambiente nelle decisioni direttive
  • La garanzia che la Ricerca & Sviluppo e le attività industriali ottengano risultati di miglioramento continuo:
    - creando prodotti più sicuri ed innovativi, a basso impatto ambientale per i nostri collaboratori, per i clienti e la comunità
    - - aumentando la conoscenza dei processi chimici attuali e introducendo sistemi di produzione più sicuri ed innovativi
  • La costruzione e la gestione di impianti in modo tale da ottimizzare l'utilizzo delle risorse naturali e dell'energia e da ridurre gli sprechi
  • La promozione di una procedura aziendale che abbia lo scopo di motivare tutti i collaboratori a ridurre al minimo incidenti, ferite e malattie collegate al lavoro
  • Lo sviluppo di metodi per la valutazione dei miglioramenti e controlli periodici per la valutazione delle performance e della conformità alle procedure
  • La garanzia di diffusione delle informazioni e formazione Tecnico-Pratica per i lavoratori, in modo che possano operare secondo le procedure e le normative vigenti
  • La garanzia del libero scambio di informazioni con le autorità di Governo e sindacali
Autorizzazioni Integrate Ambientali
I principali stabilimenti produttivi del gruppo Lamberti hanno ottenuto nel corso del 2007 l'Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) secondo quanto era prescritto dal D.lgs 59/05, ora compreso nel D.lgs 152/06: la seconda parte di questa legge è relativa alla prevenzione integrata e alla riduzione delle emissioni ed è nota con la sigla IPPC (Integrated Pollution, Prevention and Control).
Questa autorizzazione è basata sull'impatto ambientale relativo alle "Migliori Tecniche Disponibili" (MTD) e garantisce un approccio integrato con l'obiettivo di un elevato livello di protezione dell'ambiente nel suo complesso.